Atlas Advanced Technologies è partner di un progetto europeo Horizon 2020

In data odierna Atlas Advanced Technologies ha siglato un protocollo di intesa per la partecipazione ad un progetto europeo su fondi Horizon 2020.

Il progetto denominato “UCL” ( Unmanned Chemical Lab) , destinato all’assesment e il controllo remoto delle miscele lubrorefrigeranti delle macchine utensili vede Atlas Advanced Technologies come intero responsabile dello sviluppo dell’HW dedicato alle analisi e del trasporto del dato su protocollo criptato.

Il main contractor Reys SpA è una azienda leader del settore dei prodotti per la lubro-refrigerazione, che annovera tra i suoi clienti delle vere punte di diamante della tecnologia meccanica italiana, come Ferrari gestione sportiva, Maserati, FCA e Leonardo elicotteri.

L’algoritmo predittivo di “machine learning” verrà invece sviluppato da Prometeo, una società del gruppo Go2Tec

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *